La Mindfulness per la riduzione dello stress.

Il programma MBSR, Mindfulness Based Stress Reduction, è un percorso della durata di 8 settimane sviluppato da Jon Kabat-Zinn, professore presso la Medical School dell’Università̀ del Massachusetts (U.S.A).

Un volume crescente di prove scientifiche conferma una profonda connessione tra la mente e il corpo, riconoscendo come la pratica Mindfulness possa avere un’influenza positiva sulla percezione della salute fisica e mentale, offrendo un mezzo per scoprire un senso più profondo di benessere e pace interiore.

Il programma viene ormai largamente proposto in ottica di cura negli ospedali ma anche in ottica di prevenzione e riabilitazione nelle carceri, nelle scuole con la finalità di offrire strumenti per affrontare problematiche correlate alla sofferenza fisica e psicologica.


“Proprio in questo momento, in qualsiasi condizione o situazione tu ti trovi, hai dentro di te tutte le risorse di cui hai bisogno per crescere, guarire e lavorare sul tuo stress, sul dolore, la malattia, e le sfide che affronti nella vita di tutti i giorni.”

Jon Kabat Zinn.

Mindfulness

Il concetto di Mindfulness fa da ponte tra la tradizione buddhista e la psicologia occidentale tradizionale.

Jon Kabat Zinn è stato l’iniziatore degli studi sulla Mindfulness in occidente, fino a sviluppare un protocollo, definito Mindfulness Based Stress Reduction, attraverso cui presenta la Mindfulness come uno strumento di cura efficace per la gestione del dolore.

 

La Mindfulness è intesa come una modalità di vita consapevole e autentica, in cui si presta attenzione ad ogni esperienza che si vive, osservandone pensieri, emozioni, movimenti e respiro. Attraverso una pratica continuativa, la consapevolezza aumenta: questo consente al soggetto di migliorarsi portando una profonda conoscenza di sé e della realtà circostante e interrompendo la modalità –pilota automatico-.

I due concetti principali della Mindfulness sono attenzione e consapevolezza; quest’ultima permette di mantenere il controllo sul proprio ambiente interno ed esterno. L’attenzione è la focalizzazione della consapevolezza verso una serie limitata di esperienze.

Per allenarsi a vivere Mindful, la Mindfulness si avvale di pratiche formali e pratiche informali.

La pratica formale è quella scandita da un tempo ben preciso e uno svolgimento ben definito. È quella che viene definita meditazione e si pone l’obiettivo di concentrarsi sulle proprie sensazioni, sul respiro, sul corpo, sui pensieri in uno specifico momento, senza cercare di modificarle.

La pratica informale è costituita dalle attività quotidiane a cui si decide di portare attenzione e consapevolezza piena.

Lo scopo della Mindfulness non è allontanare o sopprimere le proprie preoccupazioni, le proprie sofferenze, i propri dolori, ma essere consapevoli dei propri pensieri e delle proprie emozioni, senza giudizio.

Destinatari

Tutti! Principianti e non.

Chiunque stia attraversando un periodo difficile, chi desidera accedere alle proprie emozioni per imparare a viverle, sentirle e gestirle, chi è curioso di testare i benefici della Mindfulness, chi semplicemente e con coraggio ha voglia di iniziare a vivere con maggiore consapevolezza per affrontare le sfide quotidiane della vita.

Dove

Il corso, al momento, si svolge solo in presenza.

Il programma prevede un incontro di gruppo a settimana di due ore circa per la durata complessiva di 8 incontri in cui vi accompagnerò e guiderò nell’esplorazione delle vostre risorse interiori.

E non lo farò solo durante gli incontri! Nel percorso, infatti, sono compresi materiali da utilizzare a casa e tracce audio da me stessa registrate per guidarvi nella pratica quotidiana.


Quando

Ci sarà un incontro libero e non vincolante in cui presenterò il corso, fornirò dettagli in merito allo svolgimento degli incontri, dettagli sul costo e modalità di iscrizione.

Naturalmente, risponderò ad ogni vostra domanda.


SE VUOI CONOSCERE LE PROSSIME DATE O RICEVERE MAGGIORI INFO CONTATTAMI:
  • SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM
  • SULLA MIA PAGINA FACEBOOK
  • PER EMAIL
IL LABORATORIO PREVEDE UN NUMERO LIMITATO DI PARTECIPANTI PER PERMETTERE A CIASCUNO DI AVERE IL GIUSTO SPAZIO DI CONDIVISIONE, ESPRESSIONE E ASCOLTO.